La risonanza dell'atto creativo - Matteo Bevilacqua / Andrea Lelario

18 luglio

Intervengono

Marco Delogu, presidente Azienda Speciale Palaexpo
Manuela Veronelli, consigliera Azienda Speciale Palaexpo
Andrea Lelario, artista
Matteo Bevilacqua, pianista e performer
Donatella Caramia, professoressa di Neurologia e Neuromusicologia, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
Cecilia Casorati, direttrice Accademia di Belle Arti di Roma
Lorenzo Pizzuti, astrofisico e divulgatore scientifico, Università degli Studi Milano-Bicocca
Claudio Tuniz, scienziato emerito, Centro Internazionale di Fisica Teorica Abdus Salam di Trieste
Georgia Wilson Jones, psichiatra, Sapienza Università di Roma
 

Arte visiva, musica e scienza si incontrano in un dialogo performativo che evidenzia la prospettiva interdisciplinare e la rispondenza armonica dell’azione ideativa e creativa, tanto appartenente all’arte visiva e sonora, quanto alla sfera scientifica.

Nell’ambito degli eventi collegati alla mostra “Nomadi del sogno” di Andrea Lelario, in un prequel visionario, immersivo e divulgativo, l’artista e il pianista performer Matteo Bevilacqua uniscono i propri linguaggi espressivi e il proprio stato emozionale in una confluenza tra musica e immagine, segno e suono, attraverso l’apporto tecnologico (casco neurale EEG) e una interfaccia grafica che capta i parametri cerebrali.

In un viaggio poetico e sperimentale all’interno della mente umana, la prima parte dell’incontro si sviluppa in un simposio multidisciplinare, mentre la seconda parte si delinea in un connubio tra le species artistiche che vibra come un flusso empatico, generato dall’esibizione concertistica di Bevilacqua e dalla creazione di disegni e forme ad opera di Lelario.

Pervaso da una potenza dinamica e attiva, l'evento diviene scambio e confronto nutritivo tra le profonde sfere percettive ed emotive dell’umano.
 
  
In occasione della mostra
 
 

Andrea Lelario. NOMADI DEL SOGNO

13 settembre - 13 ottobre 2024
Padiglione 9a, Mattatoio
Piazza orazio Giustniani 4, Roma 
Ingresso libero
 
 
 

Informazioni

Ingresso libero con possibilità di prenotazione

Auditorium - Palazzo Esposizioni Roma

Scalinata di via Milano 9a